Entropia

Ho sorpreso la legge
di geometria
la funzione del ritmo
nello scambio
e poi l'azzardo
il pathos verso il logos
l'attesa
la sorpresa
e la ripetizione
nell'assioma di scienza

Logos fantasticante
cosciente immaginare
progressiva
invisibile
astrazione
e un vago camminare
fra nomadi teorie
dove il tempo è
equazione
permanente mutare
flusso e
riflusso d'onde
come sguardi incrociati
nell'informe crogiolo
dove ENTROPIA ribolle
cosmogonia del nostro tempo

3 aprile 2003